Fedele (ag. Cannavaro): “Il futuro di Paolo? Va trovata una soluzione al più presto”

Più volte accostato al Milan nel mercato estivo, Paolo Cannavaro non sta vivendo certo un bel momento all’ombra del Vesuvio, dato che il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, lo ha relegato ad ultima scelta per il ruolo di difensore centrale, dietro Albiol, Britos e Fernandez. Gaetano Fedele, procuratore del difensore, è intervenuto a Radio Crc per chiarire la situazione del suo assistito, a cominciare dalla mancata convocazione per il match di ieri contro il Cagliari: “Paolo ha la febbre e non capisco perché si debba mettere in dubbio questa cosa, oltretutto tutti conoscono la professionalità del ragazzo. Il Napoli ha preferito puntualizzare la situazione, ma credo possa capitare un’influenza“.

Importanti, però, soprattutto le parole su futuro dell’ex Parma, che pare sempre più lontano dal capoluogo campano: “Non abbiamo ancora parlato con il Napoli di questa situazione, ma non ha senso portarla avanti. Cannavaro è scivolato nella seconda fascia nelle gerarchie di Benitez: la società ci dirà se questa scelta è permanente. Una soluzione va trovata“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy