SM VIDEO/ Allegri: "Siamo stati ordinati. Contento per l'obiettivo centrato. El92? Valuteremo..."

SM VIDEO/ Allegri: “Siamo stati ordinati. Contento per l’obiettivo centrato. El92? Valuteremo…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin


Allegri concede l’intervista post Ajax a Mediaset Premium dicendo: “Raggiungere il secondo obiettivo di stagione è una bellissima sensazione. Abbiamo rischiato contro un buon Ajax, ma siamo stati molto ordinati da quando siamo rimasti in dieci. In più siamo stati fortunati in alcune occasioni, ma questa fortuna l’abbiamo anche cercata con l’impegno. Quando difendi così è più difficile per gli altri perché riesci a concedere poco. Paradossalmente concediamo di più in Serie A: forse perché lavoriamo poco con le gambe o prendiamo sotto gamba la gara”.

Poi prosegue: “Barbara Berlusconi ci ha fatto i complimenti per l’obiettivo importante che abbiamo raggiunto. Mi sarebbe davvero dispiaciuto non raggiungere gli ottavi in questa quarta stagione di Milan, i ragazzi me lo hanno regalato”. Sull’espulsione di Montolivo: Riccardo ha fatto un fallo di gioco non intenzionale, chi lo conosce sa che non fa mai entrate per far male”. Su Balotelli: “Mario ha lavorato bene per la squadra proteggendo palla e conquistando falli. Sta capendo qual è la sua importanza per se stesso, per il Milan e per la nazionale”. Su El Shaarawy, uscito malconcio: Ha preso un pestone sul piede della frattura, valuteremo. Domani ne sapremo di più”.

Allegri a Milan Channel: “Sono contento per i ragazzi che hanno voluto questa qualificazione, e sono contento per la società che ci è stata sempre vicina. I ragazzi hanno difeso in modo ordinato, abbiamo rischiato solo su un paio di mischie, nel primo tempo abbiamo cercato di ripartire qualche volta. Mario è stato bravo a tener palla e a prendere falli. Abbiamo conquistato un obiettivo importante ed ora rituffiamoci in campionato, abbiamo due partite importanti da giocare. Oggi abbiam fatto capire che dobbiamo difendere in questo modo, sia che siamo in 11 sia che siamo in 10, soprattutto quando siamo in vantaggio, cosa che in campionato abbiamo sbagliato. Honda? Sarà sicuramente utile, è un giocatore di grande qualità tecnica, si dovrà inserire velocmente, andrà a comporre un reparto già ottimo come giocatori”.

Scarica un’enorme tensione Massimiliano Allegri dopo il match contro l’Ajax, pareggiato 0-0, ma capace di garantire al Milan il superamento del turno. QUeste le sue parole a Sky “Era un obiettivo importante, raggiunto per merito dei ragazzi in una situazione non facile. Invece abbiamo difeso in modo molto ordinando, rischiando solo in qualche mischia. Bravissimo anche Abbiati, noi alla fine abbiamo gestito molto bene la palla con Mario che si è caricato la squadra sulle spalle. Fallo di Montolivo? E’ brutto, ma non cattivo e Montolivo non è un giocatore duro, l’arbitro ha deciso su suggerimento dell’assistente, io da lontano non ho visto niente. Nel primo tempo abbiamo cercato anche di ripartire, mentre nella ripresa abbiamo avuto un pò paura, meritando comunque la qualificazione. Ho mantenuto le due punte per aver maggiori chances in attacco, ma anche in sette abbiamo difeso benissimo, cosa che in campionato non ci riesce molto bene. El Shaa ha preso un pestone sul piede dove aveva la frattura, sentiva fastidio, lo avrei tolto comunque prima che ci fosse l’espulsione. Mercato? Rami è un buon giocatore e ci darà una grossa mano, così come Honda, ma qualcuno deve andare via perchè siamo troppi, nonostante abbiamo tre competizioni”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy