bazzani gattuso - Nuove accuse del Civ verso l'ex rossonero

Calcioscommesse, Bazzani pesante su Gattuso: “Eravamo amici”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non si placano le indagini intorno al calcio scommesse, soprattutto dopo l’arresto di Francesco Bazzani, detto Civ, che ha tirato in ballo Gattuso e Brocchi. Dopo le parole dell’ex bandiera rossonera, “pronto a uccidermi se trovano qualcosa”, ecco l’ex mister X ha spiegato al gip Guido Salvini i suoi rapporti con i giocatori.

Il Civ, come riferisce “La Gazzetta dello Sport”,  avrebbe rivelato che con Gattuso c’era proprio un’amicizia e che oltre ad andare a Milanello e alle partite ci usciva insieme e che gli sms che si scambiavano non servivano per avere magliette o biglietti gratis, ma riguardavano le partite. Bazzani ha messo a verbale di conoscere molti giocatori del Milan e che i suoi interlocutori sapevano benissimo che lui era uno scommettitore abituale, parlavano spesso di questo nelle loro conversazioni.

Dopo alte rivelazioni anche su Stefano Mauri il giudice Salvini ha voluto interrompere l’interrogatorio di garanzia per permettere al pm di Martino di condurre quello investigativo. Bazzani sarà riascoltato il 30 dicembre e siccome la sua versione e quella di Gattuso sono opposte ecco che anche il Campione del Mondo verrà ascoltato molto presto, contrariamente a quanto detto nei giorni scorsi.  Con la speranza che questa triste pagina del nostro calcio finisca il prima possibile.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy