Boateng aggredito il giorno di Natale: la ricostruzione dei fatti

Aggredito per strada a Gelsenkirchen da sconosciuti il giorno di Natale. E’ quanto avvenuto, secondo Bild.de, all’ex milanista Kevin Prince Boateng.

Il giocatore dello Schalke 04, 26 anni, si è recato per accertamenti in ospedale, dove gli sono state riscontrate solo lievi lesioni. Il ghanese, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato steso da un pugno a casa della ex moglie.

Nella caduta avrebbe rotto un vaso. E’ stato trasportato all’ospedale, dove gli sono state riscontrate contusioni varie al collo e alla schiena. Rimangono ancora ignoti i motivi dell’aggressione.

L’aggressione è stata compiuta a Kaarts, piccolo centro vicino alla città dove Boateng vive dopo il trasferimento in Germania. L’ex rossonero ha sporto denuncia.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy