d'ambrosio milan- Il Milan molto vicino a D'Ambrosio

CALCIOMERCATO/ Milan, D’Ambrosio resta vicinissimo: le ultime

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Alla ricerca di Danilo D’Ambrosio c’erano le migliori squadre di Serie A: Dalla Juventus alla Roma, passando per Fiorentina ed Inter. Ma a spuntarla alla fine, potrebbe essere stata l’outsider: il Milan. Il terzino del Torino, che può ricoprire entrambe le corsie del campo, va in scadenza tra 6 mesi, e l’accordo con i rossoneri potrebbe essere già stato raggiunto.

A questo punto quello che resterebbe da capire è quando l’effettivo trasferimento dell’esterno si realizzerà, con il Milan che avrebbe bisogno fin da subito di un terzino così duttile. Indicative in tal senso le parole rilasciate a Sportmediaset.it dal direttore sportivo granata Gianluca Petrachi: “Dispiace davvero, ho pescato D’Ambrosio dalla Serie C2 e nella vita capita anche che queste cose vadano a finire così. Ho imparato che nel calcio la riconoscenza non conta più, è il momento attuale, non ne faccio una colpa al calciatore”. 

Qualora il club rossonero volesse cercare un accordo fin da subito per anticipare l’approdo del difensore laterale a Milano, magari nell’affare potrebbe rientrare Valter Birsa. Su questa prospettiva però, lo stesso Petrachi è stato piuttosto freddo, frenando così: “Da noi ha fatto bene, ma stiamo seguendo anche calciatori i cui nomi non sono circolati. Vedremo a gennaio, penso che in questi giorni nemmeno alla gente interessi questa cosa”. Insomma il nome del trequartista sloveno non sembra stuzzicare la fantasia dei dirigenti del Torino che, come riportato ieri da SpazioMilan.it, avevano addirittura avanzato la proposta del prestito semestrale di El Shaarawy.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy