Inter Milan: Emanuelson si prende la sinistra, Matri si gioca il posto

Emanuelson si prende la sinistra, Matri si gioca il posto: ecco gli 11. UPDATE/ Urby out, c’è Constant

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Poteva essere un derby senza curve, sarà un Inter-Milan senza coreografie. Dai cori di discriminazione di Napoli-Inter al controllo della Questura di Milano al materiale della Curva Sud: è stata una settimana piena di colpi di scena e anche di decisioni clamorose, menomale che alle 20.45 si scenderà in campo e si giocherà a pallone.

Dopo la riunione tecnica tenuta da Allegri nel pomeriggio, è stato sciolto l’unico vero dubbio di formazione: Emanuelson ce la fa. Non sarà al 100% e stringerà i denti, ma ha confermato di essere pronto fin dal 1’; quindi Constant in panchina, ma comunque in allerta. Per il resto la difesa sarà composta da De Sciglio a destra e la coppia centrale Bonera-Zapata, che ben si è comportata contro la Roma. Confermata l’esclusione ancora di Mexes. A centrocampo non ci sarà Montolivo (squalificato), spazio a Poli con De Jong e Muntari vicino.

Attacco ricco di qualità con Kakà, alla carica dei 100 gol con il Milan, dietro a Balotelli, a caccia della prima rete all’Inter da milanista, e Matri, che avrà un’altra grande occasione da non fallire, anche perché il mercato incombe. In campo ci saranno 3 rossoneri ex Inter, con Pazzini in panchina e Silvestre in tribuna. E che derby sia!

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy