montolivo de jong - si pensa a invertire i due centrocampisti

Max, Montolivo non è Gattuso… Occorre un cambio in mediana

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il centrocampo del Milan ha poca qualità, Allegri preferisce i giocatori di muscoli e temperamento piuttosto che a geometri dai piedi fini ma un modo per mantenere questo equilibrio e magari avere maggior qualità si potrebbe avere con questi stessi uomini. L’idea è già stata paventata nei giorni scorsi ma non è stata messa in pratica: invertire Montolivo con De Jong.

In questo modo l’ex Fiorentina tornerebbe a fare il regista puro davanti alla difesa, ruolo più congeniale a lui e che ha fatto molto bene nello scorso campionato e l’olandese non dovrebbe cambiare il suo modo di giocare, dovrebbe farlo solamente qualche metro più spostato.
Con le dovute proporzioni un po’ come ha fatto Ancelotti con Pirlo regista e Gattuso mezz’ala.

In questo modo l’elemento con più qualità avrebbe una visione centrale e più completa del gioco e questo porterebbe tutta la squadra a essere più imprevedibile e pericolosa. Inoltre Montolivo mezz’ala è costretto anche a un lavoro di copertura che lo porta a commettere falli duri come quello su Poulsen che stava per costare la qualificazione in Champions. L’esperimento tattico non è proibitivo e si potrebbe provare già dalle prossime partite, anche se poi a gennaio dovrà assolutamente arrivare qualcuno in mezzo oltre a Keisuke Honda.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy