Prandelli: “Sara il Mondiale di Balotelli, ad El Shaarawy serve serenità”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ancora Cesare Prandelli, oggi intervistato dalla Stampa. Il ct azzurro, torna a parlare del Mondiale e degli uomini del Mondiale in questo ultimo giorno del 2013. “Mediaticamente sarà il Mondiale di Balotelli, ma adesso deve fare cose straordinarie. Sarà anche il Mondiale di Messi e di Suarez, tra i tre migliori al mondo”.

Decisamente più cauto su El Shaarawy che tra vari infortuni sta vedendo scivolare via la sua prima occasione azzurra: “Ha bisogno di ritrovare la serenità“.

Infine su altri due attaccanti: “Ho sempre avuto simpatia per Destro, l’attaccante della Roma. Rossi? L’ho trovato molto più motivato di prima”.