live allegri conferenza: la conferenza di allegri

SM RELIVE/ Allegri: “Sarà un bel derby, abbiamo voglia di vincere. La classifica? Sono sicuro che la squadra risalirà. Emanuelson dovrebbe essere a disposizione”


Alla vigilia del derby della Madonnina, Massimiliano Allegri tiene la consueta conferenza stampa a Milanello. Occhi puntati sulla sfida con i nerazzurri.

LA CONFERENZA IN DIRETTA

– Sul mercato in uscita: “Bisogna arrivare ad essere 24-25 giocatori, la rosa va sfoltita”.

– Su Cristante e Saponara: “Cristante sta facendo molto bene, è cresciuto molto ma non è pronto per giocare davanti alla difesa. Saponara si sta allenando bene, ha buona personalità, è un giocatore che sa giocare a calcio”.

– Su Pazzini: “E’ pronto, sta meglio, è ancora indietro rispetto agli altri ma nel girone di ritorno sicurmente farà bene”.

– Su Gabriel: “C’è stato grande entusiasmo dopo la sua prima partita contro l’Udinese. Lunedì ha fatto un errore di valutazione ma è un ragazzo che deve crescere, e un portiere giovane se non è pronto può fare errori. Così come capita a un centrocampista, ma se capita a un portiere si nota di più. Credo che lui sia un buon portiere e abbia buone possibilità per diventare un portiere importante, ma deve rimanere sereno”.

– Su Naingollan: “Purtroppo negli ottavi abbiamo perso due giocatori, uno è Muntari e l’altro è Montolivo. Naingollan è un buon giocatore ma è di proprietà del Cagliari quindi non voglio parlarne. La società penserà al mercato, a gennaio vedremo cosa riusciremo a fare”.

– Su Niang: “Non è nè rimandato nè bocciato. E’ un ragazzo di fine ’94, che l’anno scorso ha fatto bene. Con i giovani bisogna avere pazienza, lo dico sempre. I giovani hanno dei momenti in cui sembrano dei campioni e altri in cui sembrano dei brocchi. I giovani devono abituarsi a giocare e devono trovare il loro equilibrio”.

– Su Babbo Natale:Non l’ho ancora scritta la letterina, chiederò a mio figlio di scriverla”.

– Sul valore delle due squadre: “Credo che il Milan abbia un buon valore, nel calcio c’è bisogno di equilibrio e quando si dà un parere su un giocatore non è che è bravo il 30 giugno ed è scarso il 30 dicembre. Poi ci sono problematiche ed infortuni al centro. Il valore del Milan è buono ma abbiamo lasciato molti punti per strada”.

– Sulla situazione societaria: “Credo che l’altra sera al brindisi natalizio siano state dette parole importanti, è stata trovata una soluzione importante perché il Milan possa rimanere ai massimi livelli”.

– Su Balotelli:Credo che sia molto sereno, sta giocando anche buone partite, si mette a disposizione della squadra. Sa che è una partita importante e ci aspettiamo tutti molto da lui. Sono certo che farà una buona partita”.

– Su Mazzarri: “Sta facendo un gran lavoro all’Inter, domenica hanno perso facendo un’ottima partita. Sta confermando di essere un grande allenatore. Sta gettando le basi per un futuro importante in nerazzurro”.

– Sul mercato di gennaio: “Per il mercato ci pensa la società, abbiamo parlato e ne avremo ancora modo. Gli arrivi di Rami e Honda sono buoni acquisti e in tutto questo avremo De Sciglio ed El Shaarawy recuperati al meglio. Da gennaio potremo toglierci delle ottime soddisfazioni e raggiungere buoni risultati. Avrò molte soluzioni e tutti a disposizione”.

– Su Kakà:Sta facendo molto bene, si sta prendendo delle responsabilità, sia dentro che fuori dal campo e questo è molto importante per lo spogliatoio. Domani vedremo cosa succederà. Dobbiamo essere pronti a fare una bella partita”.

Su Emanuelson: “Si è allenato con la squadra, sicuramente sarà a disposizione”.

– Sul futuro e su Prandelli: “Parlare alla vigilia di una partita così importante del mio futuro non ha senso e credo che non ne valga la pena. Ne parlerò in futuro, ora pensiamo al derby”. 

– Sulla classifica: “Siamo molto indietro ma abbiamo tutto il girone di ritorno per recuperare e io credo che questa squadra ce la farà”.

– Sull’Inter: “Credo che l’Inter stia giocando un bel calcio, è la prima squadra a livello realizzativo. Ha giocatori importanti, oltre a Palacio anche Guarin, Kovacic, i due esterni. Hanno esperienza e fisicità, dobbiamo prepararci al meglio come sempre ma domani ancora di più”.

– Sul derby: “Sarà un bel derby, tra due squadre che hanno voglia di vincere, alla vigilia di Natale, e quindi dovremo essere bravi sia a livello tattico che tecnico”.

– Su Berlusconi: “La presenza del presidente è sempre importante, lo è stata l’anno scorso e lo è stata quest’anno nelle ultime due volte. Speriamo ci venga a trovare tra oggi e domani”.

– Inizia la conferenza

Il mister a Milan Channel: “Niang? Credo sia una scelta buona per il ragazzo, che ha bisogno di giocare. Lui è due anni che è in prima squadra, forse gli sono state addossate troppe responsabilità, perché i ragazzi vanno lasciati crescere. A volte le cose vanno bene, altre meno, fa parte della crescita di un giovane. La forza di Mazzarri è l’organizzazione del gioco, la fase difensiva ma soprattutto quella offensiva, l’Inter credo sia la squadra migliore a livello realizzativo quest’anno. Dobbiamo essere pronti a livello mentale, sapendo che affrontiamo una squadra arrabbiata e molto esperta. Domani credo che ci saluteremo con MAzzarri, sperando che sia una bellissima serata con una bella partita. Emanuelson? Ieri si è allenato, dovrebbe essere a disposizione. Balotelli ha fatto bene sia da solo che con uno vicino. E’ normale che Matri gli apra più spazi, e lui si senta più libero di giocare, quindi di sicuro per lui è un bel vantaggio. Con l’Ajax era normale non avere la gestione della palla, ma la squada ha fatto una gara ordinata. Le vittorie passano attraverso la sofferenza e sacrificio, poche squadre al mondo possono vincere le partite senza difficoltà, e di certo non siamo noi. La prima cosa che ti insegnano a Coverciano è che l’allenatore è un uomo solo e con la valigia in mano. Non ha senso parlare del mio futuro prima del derby, c’è tempo per quello. La Curva aperta? E’ una buona soluzione, giocare un derby con lo stadio pieno ha un altro fascino. L’altra sera ci sono state parole importante da Galliani e da Barbara Berlusconi, è una soluzione che il presidente ha scelto per il bene del Milan. Come ho detto anche in altre precedenti occasioni, bisognava trovare la soluzione ideale perché il Milan rimanesse una delle top squadre”.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl