Al Khelaifi: “Matuidi? Chi ci prova con i nostri giocatori deve assumersene le conseguenze”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In un’intervista all’Equipe, Nasse Al Khelaifi, sceicco e presidente del Psg, ci va giù pesante e lancia un “avvertimento” ai club che tenteranno di avvicinare Blaise Matuidi, nel mirino di molte big (anche del Milan). Queste le sue parole:

Non sono preoccupato per Matuidi. Perchè gli altri sanno che se toccano anche uno solo dei nostri giocatori entreranno in conflitto con noi. E poi noi contatteremo i loro giocatori. Noi rispettiamo tutti, ma se un club prova a prendere un nostro giocatore dovrà assumersene le conseguenze”.