La Florio (ag. El Shaarawy): “Non mi priverei di Balotelli”

balotelli el shaarawy milan-udinese (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il mercato sta per iniziare e Roberto La Florio, agente di Stephan El Shaarawy, si è concesso ai colleghi di Tuttomercatoweb.com per fare il punto della situazione. Sul Milan: “Il Milan è intervenuto facendo attenzione al bilancio. Sono arrivati, e presumo arriveranno, colpi utili alla causa. In un periodo di crisi del genere va lodato il fatto che un club cerchi di spendere il meno possibile. Vediamo cosa succederà con Nainggolan, preferisco non sbilanciarmi. Oltre a Niang mi aspetto qualche altra cessione: Robinho può andarsene, così come Gabriel e qualche giovane. Balotelli è un grandissimo giocatore, non lo venderei. Il Milan ha fatto un grosso sacrificio per prenderlo. I media gli stanno un po’ troppo addosso, e lui dovrebbe essere meno personaggio, ma ripeto che non lo venderei“.

In merito al Napoli: “Al Napoli serve un difensore di un certo peso, fisicamente ben dotato. Cannavaro, visto che non rientra nei piani di Benitez, fa bene a chiedere di cambiare aria“. In merito all’Inter: “Serve un rinforzo in difesa e un attaccante da affiancare a Palacio. Probabilmente tutti si aspettavano qualcosa in più da Ranocchia. Belfodil e Icardi sono giovani, hanno trovato poco spazio a causa del modulo. Per crescere devono giocare, io non me ne priverei“.

Infine, sulla Juve e sulla Roma: “La Juventus non ha bisogno di particolari rinforzo, anzi lavorerà per sfoltire la rosa, specie in attacco. Può uscire Vucinic, o Quagliarella. Se interverrà sul mercato lo farà comunque chirurgicamente; al resto ci pensa Conte. La Roma guarda al mercato estero, specie in difesa. In attacco ha ritrovato Destro, sta a posto così”.