Balotelli al Mirror: “Vorrei tornare a giocare per Mou”. In estate sarà asta: anche il Borussia D. in corsa

balotelli milan-verona (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

È una notizia che non si ferma mai, anzi è continuamente alimentata dai protagonisti: Mario Balotelli via del Milan. Ieri Sky Sport aveva parlato dell’interesse del Borussia Dortmund pronto a fare un’offerta fra i 25 e i 35 milioni. Oggi dalla colonne del Mirror è lo stesso giocatore a dare linfa a chi invece punta su uno ritorno in Premier League.

Tornare a lavorare con Mourinho? Certamente, – risponde l’attaccate – mi piacerebbe tornare a giocare sotto la guida di José. Nei primi giorni all’Inter abbiamo avuto dei problemi, poi il nostro rapporto è diventato di reciproco rispetto e oggi fra noi due c’è una sincera amicizia. Non è mai noioso giocare agli ordini di José. Essere in una squadra con Mourinho vuol dire fare parte di una famiglia. Se le cose vanno bene in famiglia, nulla importa di ciò che accade fuori: questo è il suo principio”. E allora sarà Chelsea, o forse no: “Quando ho lasciato il City ho detto che non avrei giocato per un’altra squadra inglese, i tifosi sono stati carini con me”.

Segnali in due direzioni diverse, non per gennaio per giugno. Si prospetta un’estate calda sotto la Madonnina: il Mondiale in Brasile la vetrina del gioiello più prezioso e richiesto di casa Milan.