CLAMOROSO: Neymar è costato 38 milioni in più di quanto dichiarato. Ecco perchè…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Clamorose rivelazioni dal quotidiano El Mundo, entrato in possesso di sette documenti dell’Audienca Nacional, la massima autorità giudiziaria spagnola.

Secondo quanto riferito, il Barcellona avrebbe pagato Neymar 95 milioni di euro e non 57, come annunciato dalla squadra catalana e dal suo presidente Sandro Rosell. I documenti citati dal giornale iberico sono stati sottoscritti tra il novembre del 2011 e lo scorso settembre e includono, tra gli altri, commissioni milionarie pagate alla famiglia Neymar finora rimaste segrete. In particolare, due milioni al padre del giocatore, “per cercare nuove promesse al Santos” (la squadra di provenienza di Neymar), quattro milioni per “contratti pubblicitari di imprese brasiliane” e altri 2,5 al giocatore, teoricamente destinati a fini sociali, in particolare per aiutare “i bambini delle favelas di San Paolo”.

A conti fatti, la famiglia dell’attaccante brasiliano avrebbe guadagnato 8,5 milioni di euro in occasioni diverse e “senza obbligo reale di contro-prestazione” a partire da due anni prima dell’effettivo trasferimento. Pertanto Neymar, sempre secondo El Mundo, è il giocatore più caro della storia, eguagliando l’ingaggio del portoghese Cristiano Ronaldo (94 milioni) all’epoca del passaggio dal Manchester United al Real Madrid, e superando il trasferimento dell’estate scorsa dal Tottenham allo stesso Real di Gareth Bale (91,5 milioni).