Berlusconi richiama Galliani e frena il mercato: previsto un incontro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Prima si vende, poi si compra. Berlusconi, nonostante l’entrata in scena della figlia Barbara, non sembra aver cambiato il principio primo degli ultimi anni tanto che, secondo quanto riporta TuttoSport, è pronto a richiamare all’ordine Galliani per supervisionare la situazione.

L’ingaggio di Honda e quello di Rami, costi zero che però peseranno sul bilancio preoccupano e non poco il Presidente che per questo non ha ancora dato il via libera su Nainggolan. A breve, racconta il quotidiano di Torino, ci dovrebbe essere un incontro con Galliani per fare il punto delle situazioni in uscita, solo dopo si parlerà di mercato.

Ecco quindi spiegato perché il centrocampista del Cagliari non è ancora certo di vestire rossonero: il sì più importante, quello che si aspettava da giorni, ha il sapore di stop. Come raccontava ieri il giornalista di Sky Di Marzio, resta tutto subordinato a qualche cessione illustre (non Balotelli): Mexes, Robinho e Matri sono i nomi sulla lista.