CALCIOMERCATO/ Milan, Agazzi opportunità concreta per la porta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Situazione in evoluzione per il mercato del Milan. Galliani ha aperto ufficialmente alla partenza del giovane portiere Gabriel, magari in prestito per poter trovare maggior impiego e fare esperienza. Ecco perché, viste le non sempre impeccabili condizioni di Abbiati ed Amelia, il club rossonero potrebbe avere bisogno di un portiere nell’immediato.

Una delle maggiori opportunità in termini di rapporto qualità/prezzo, è Michael Agazzi del Cagliari. Il calciatore classe ’84 si avvia ai 30 anni, età congrua alla maturazione di un portiere. Autore di ottime prestazioni nelle passate stagioni, nel maggio 2013 arriva anche la prima convocazione nella Nazionale di Cesare Prandelli. Agazzi è in scadenza con la società isolana, e dopo aver smaltito un fastidioso infortunio, non è più stato impiegato da titolare. L’accordo per il rinnovo non è arrivato a causa delle pretese elevate del giocatore, che il presidente cagliaritano Cellino non ha voluto assecondare. Inoltre, una dichiarazione rilasciata dal Ds Salerno a IlSussidiario.net, spinge verso una cessione immediata del portiere: “Per ora non ci sono novità, ma spero che Agazzi possa andare via già a gennaio, sarebbe una buona cosa per tutti. Soprattutto per lui che giocherebbe con continuità

Insomma il prezzo del cartellino dovrebbe essere particolarmente abbordabile. Anche perché il Cagliari potrebbe perderlo senza guadagnare nulla tra qualche mese. Se il Milan volesse puntare su un portiere low cost, e con esperienza in Serie A, Agazzi sarebbe un profilo perfetto. Anche la Fiorentina era data sul giocatore, ma i miglioramenti di Neto potrebbero dissuadere i viola.