Obiettivo mezz’ala: ecco i nomi, ma solo uno può giocare in Europa…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Milan è alla ricerca di un centrocampista, una mezz’ala destra che possa sostituire capitan Montolivo in Champiosn League nelle due sfide contro l’Atletico Madrid. Sfumato Fernando, se ne riparlerà a giugno perché non può giocare in Champions, sono tanti i nomi fatti ma da qui alla fine di gennaio ci sarà probabilmente una volata a tre per scoprire chi sarà il nuovo mastino rossonero.

L’ultimo nome fatto è quello Michael Essien, ghanese del Chelsea, che potrebbe arrivare in prestito fino a giugno. Il classe ’82 è un pupillo di Mourinho che però in questa stagione non l’ha inserito nella lista Champions (quindi con il Milan potrebbe giocarla) e l’ha utilizzato solo in 4 partite. Sembra difficile che lo Special One lo lasci andare senza pensarci, visto che lo ha voluto anche l’anno scorso al Real Madrid. Preoccupano le sue condizioni fisiche e la sua età non più giovanissima, però per carisma ed esperienza sarebbe un elemento preziosissimo per la gare europee da dentro o fuori.

Da Valencia invece potrebbe arrivare Ever Banega , argentino classe 1988. Il centrocampista ex Boca Juniors è un elemento di grande temperamento ma in questi anni in Liga si è fatto conoscere anche per il suo carattere fumantino e ribelle,caratteristiche già presenti in alcuni elementi della rosa milanista. Il suo contratto scade nel 2015 ma la società rossonera vede in lui un doppione di Nigel De Jong, quando invece sarebbe meglio andare a pescare un elemento che dia maggiore qualità alla formazione di Allegri. Può giocare in Champions perché ha disputato l’Europa League ma il Milan può mettere nella lista di febbraio un solo giocatore che ha già giocato in Europa, ossia Rami.

Sempre dalla Spagna, questa volta dal Real Madrid, arriva il terzo nome, quello di Carlos Henrique Casimiro meglio noto come Casemiro. Il giovane brasiliano, classe 1992. È arrivato a Madrid l’anno scorso ma è stato parcheggiato nella squadra B del Real, per valutarne la reale forza. In questa stagione ha collezionato 4 presenze nella Liga e due in Champions Legaue, dettaglio fondamentale e negativo in ottica Milan.

Tre nomi per una sola maglia, se arriverà il nuovo centrocampista sarà un giocatore che potrà giocare in Champions, quindi di questa lista solo Essien, come detto ieri da Galliani e i tifosi sperano soprattutto sia un giocatore da Milan.