Curva Sud, contro l’Atalanta un altro silenzio di protesta: ecco i motivi

curva sud milan-atalanta (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Curva in silenzio, dopo il derby anche contro l’Atalanta. Ad accendere SanSiro solo il gol numero 100 di Kakà e i fischi alla coppia Matri-Robinho.

A spiegare la protesta della Sud è Milan Day che scrive: “Le motivazione vanno trovate alla vigilia del derby, quando la Digos avrebbe “obbligato” a srotolare nello spiazzale sotto la pioggia la coreografia da esporre nel derby (coreografia già autorizzata dal Mila)”.

La stessa Digos che ha interrotto la festa di Natale dei ragazzi della Sud, compiendo una vera e propria retata, senza trovare nulla di compromettente e che per finire avrebbe comunicato che chiunque, durante una partita, fosse stato trovato sopra la transenna o appoggiato su di essa avrebbe ricevuto una multa e in caso di recidiva sarebbe stato soggetto a Daspo. La Curva non ci sta.