D’Amico: “Più che innesti, al Milan serve un nuovo progetto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’agente Andrea D’Amico, ospite di “Zona11” su RaiSport1 ha commentato così la sconfitta dei rossoneri in Tim Cup contro l’Udinese: “Il Milan ha bisogno di un progetto più che di acquisti legati al momento. Sono convinto che l’arrivo di Seedorf sia propedeutico alla nascita di un nuovo progetto. Perché ora il Milan è una squadra con giocatori troppo diversi rispetto ai campioni con cui lo stesso Seedorf giocava. Due Milan davvero troppo diversi“.