CALCIOMERCATO/ Milan, il nome caldo è Essien: si può. Arruolabile in Champions: tutti i dettagli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Si chiama Michael Essien il nuovo obiettivo per il mercato di gennaio del Milan. Il centrocampista del Chelsea, ai margini dei piani di Josè Mourinho, potrebbe arrivare subito in prestito. Con un vantaggio: è impiegabile in Champions League, poiché fuori dalla lista Uefa del club londinese. Secondo la Gazzetta dello Sport, l’affare è destinato a decollare.

Essien, 31enne ghanese con passaporto francese e contratto col Chelsea fino a giugno 2015, risponde pienamente all’identikit del mediano cercato dalla società rossonera, anche in vista del match di febbraio contro l’Atletico Madrid, dove mancheranno gli squalificati Montolivo e Muntari.

In carriera ha vinto due campionati francesi col Lione, due Premier League e quattro FA Cup con la maglia del Chelsea, senza dimenticare la Champions del 2012 conquistata sempre coi Blues. E’ stato a lungo considerato un pupillo di Mourinho, che lo volle al Real Madrid e se l’è poi ritrovato nella nuova avventura al Chelsea. Eppure quest’anno ha collezionato appena quattro presenze in campionato, tre in Football League Cup e una in FA Cup, per un totale di 403 minuti. Troppo poco, anche in vista del Mondiale in Brasile. Motivo in più per cercare una squadra dove prepararsi adeguatamente.