CALCIOMERCATO/ Milan, accordo con Fernando per giugno. Ma…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Non solo le prime voci, non solo un serio interesse. Adesso sembra già esserci l’accordo tra Milan e Fernando, centrocampista di sostanza di 26 anni, soprannominato “Polpo” per la grande capacità di recuperare palloni. E’ comunitario (passaporto portoghese) e andrà in scadenza di contratto il prossimo giugno, Galliani ha sfruttato per l’ennesima volta questa situazione per strappare prima il sì del giocatore, ad una proposta da 3 milioni di euro di ingaggio, e poi con il Porto. Ostacolo non ancora superato.

I Dragoes, infatti, conoscono bene il rischio di perderlo a 0 tra 6 mesi e da una parte sono disposti a trattare fin da subito, ma dal’altra chiedono una cifra non indifferente: 8 milioni. Il Milan per adesso ha rifiutato. Ma per giugno l’affare è pressoché fatto, scrive SportMediaset.it. Fondamentale il lavoro di Galliani in Brasile, che in pochi giorni ha cucito i primi rapporti con Araujo, agente di Fernando Francisco Reges, e superato, secondo Gianlucadimarzio.com, la concorrenza di Juventus, Napoli ed Inter.

Fernando gode di buona stoffa europea, ha vinto una Europa League con Villas Boas ed è sceso in campo anche in Champions in 34 occasioni. E qui nasce un problema, perché proprio quest’anno ha preso parte alla fase a gironi, circostanza che gli impedirà di affrontare, nel caso, l’Atletico Madrid (come Honda). Non un semplice dettaglio.