Ferrante: “Seedorf può far bene”

Galliani Seedorf
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Marco Ferrante, ex centravanti di Torino e Inter, è intervenuto a Sky Sport per parlare della difficile situazione rossonera e dell’imminente arrivo di Clarence Seedorf nelle vesti di allenatore: “Sappiamo tutti che questa possibilità c’è ed è abbastanza avviata. Siamo in dirittura d’arrivo. Se ci sono i presupposti, e sono d’accordo col Botafogo, credo che grossi problemi per anticipare i tempi non ce ne siano”.

Su Inzaghi: “Ho sentito anche la voce Inzaghi, ma non è un nome qualunque. Se Inzaghi avesse fatto bene, si sarebbe creato un problema, visto che è già stato trovato un accordo con Clarence. Il Milan non avrebbe potuto permettersi di fare questo errore“. In merito alla filosofia di gioco di Seedorf: “E’ un amante del 4-3-3, intensità a mille. Tolta la Juventus e un po’ il Napoli, un po’ manca in Italia questo stile. Bisogna prendere esempio dalla Juve, dove l’intensità fa da padrone. Poi vuole che si giochi a calcio, non dico come il Barcellona, ma un po’ come l’Ajax. E’ un insegnate fuori e dentro al campo, per essere allenatore devi avere un buon rapporto con tutti“.

E ancora: “Lui è una persona molto intelligente e sono convinto che il Milan, se gli permetterà di lavorare, potrà fare cose importanti. L’avrei visto più come un manager, stile in Inghilterra. Però è un testardo, può far cambiare idea ai club: se il Milan prenderà spunto dalle sue idee, farà cose importanti“.