Cori allo Juventus Stadium: scaduti i tre mesi di indagini. Ora…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ieri hanno compiuto novanta giorni le indagini supplementari della Procura della FIGC per stabilire se lo stadio di San Siro sarà da chiudere o meno. La pena stabilita dal giudice sportivo Tosel per i cori dei tifosi del Milan allo Juventus Stadium era stata sospesa proprio tre mesi fa. Era stato ordinato un supplemento di indagini, ma in questi novanta giorni non ci sono state evoluzioni.

Nel frattempo è cambiata anche la normativa con l’introduzione del concetto di condizionale. Solo la curva della Juventus, da quel momento, è stata effettivamente sanzionata con la chiusura dell’impianto e con la riapertura speciale per i bambini. In tutti gli altri casi il ricorso della società ha permesso la sospensione della pena per un approfondimento delle indagini.

Prima del cambio erano state chiuse le curve dell’Inter e del Milan in occasione delle partite contro Fiorentina e Sampdoria. E’ davvero sorprendente che ci voglia così tanto a portare a termine queste indagini, a prima vista semplici ma che in realtà si stanno dimostrando davvero complicate. Arriverà prima la fine del campionato o la procura federale?