Lodetti: “La colpa non è solo di Allegri. Ora c’è bisogno di esperienza e tranquillità”

Lodetti Milan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ex calciatore rossonero e oggi opinionista sportivo, Giovanni Lodetti, è intervenuto a Radio 1 nel corso del programma Radio Anch’io Lo Sport, per parlare della situazione del Milan:

Non credo sia solo colpa di Allegri. La colpa è un pò di tutti, il tecnico è stato sempre messo in discussione e la squadra ne ha risentito. Già contro l’Atalanta ci sono stati segnali negativi, e ieri era prevedibile un crollo del genere”.

E ancora: “Inzaghi al posto di Allegri? Io non sono tanto sicuro che Pippo accetti un ruolo del genere vista la situazione attuale. C’è bisogno di esperienza e di tranquillità, io fino ad ora non ho mai visto in campo una squadra capace di far sua la partita. I singoli sono sicuramente forti, ma il rendimento lascia a desiderare. Credo che la partita di ieri abbia segnato il crollo definitivo. Il gioco? Sì, in certe occasioni mi aspettavo un gioco diverso e le squadre che ci affrontano non hanno più paura di affrontare il Milan“.