CALCIOMERCATO/ Milan, per Mexes si apre la pista Monaco

mexes milan-atalanta (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il calciomercato sta entrando finalmente nel vivo, ma le trattative in cui è coinvolto il Milan sono in fase di stallo. La prestazione di ieri sera contro il Sassuolo ha evidenziato delle lacune preoccupanti che il solo arrivo di Rami e Honda non possono colmare. Oltre alla confusione che regna in campo, sembrerebbe esserci confusione anche tra gli addetti al mercato rossonero: non sono chiari gli obiettivi e non si riesce a capire quali siano i nomi in ingresso a Milanello. La lista di quelli in uscita sembra però essere lunga e all’orizzonte si profila una cessione illustre in Francia ed esattamente al Monaco.

Negli ultimi giorni si è parlato incessantemente della possibile cessione di Balotelli al club del Principato, ma il nome illustre non è quello di SuperMario. Nelle ultime ore, sarebbe aumentato l’interesse nei confronti di Phillippe Mexes che con l’arrivo di Ramì potrebbe non trovare spazio nell’undici rossonero. Mister Ranieri sarebbe alla ricerca disperata di un difensore centrale ed il francese potrebbe essere il profilo di calciatore adatto al tecnico romano. Si vocifera che addirittura la trattativa sia già ben avviata e i rossoneri sarebbero ben felici di liberarsi dell’ingaggio del transalpino che si aggira attorno a 12 milioni di euro.

L’idea sarebbe quella di cedere in prestito oneroso il giocatore al Monaco per poi provare a venderlo definitivamente durante il mercato estivo approfittando della scadenza fissata a giugno del 2015. La speranza è  che in patria possa giocare con continuità, più di quanto possa fare in questo periodo nel Milan. Nel frattempo, Mexes ha assistito alla disfatta di ieri sera contro il Sassuolo seduto al di fuori dell’area tecnica. Un piccolo passo d’allontanamento dal progetto rossonero? Che l’avventura in rossonero si arrivata al capolinea dopo tre stagioni, 73 presenze e tre reti tra Campionato, Champions League e Coppa Italia? Rimarremo in attesa di sviluppi.