San Siro abbraccia Seedorf e sorride, Spezia battuto 3 a 1: Milan avanti in Tim Cup, adesso i quarti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dai nostri inviati a San Siro, Christian Pradelli e Lorenzo Turati

Milan-Spezia finisce 3 a 1, sotto gli occhi attenti e felici di Mister Clarence Seedorf arrivato nel corso del secondo tempo. Partita mai in discussione, sbloccata al 28′ grazie al gol di Robinho su assist di Pazzini. Proprio il “Pazzo” torna a segnare al minuto 31 con una mezza rovesciata di alta qualità. Partecipa alla festa anche Keisuke Honda che sfrutta una ribattuta di Leali e centra la sua prima gioia rossonera. Nel finale gol della bandiera per lo Spezia con Ferrari. Ai quarti di Tim Cup va il Milan.

LA CRONACA DELLA GARA 

92′ – Finisce qui! I rossoneri battono lo Spezia per 3 a 1

90′ + 2‘ – Saranno due i minuti di recupero

90′ – GOL DELLO SPEZIA: Ferrari. Mexes superato e gol dello Spezia che festeggia

84‘ – Dentro Orsic, fuori Castellani

83‘ – Ferrari beffa Rami ma non Abbiati che intercetta il pallone

82‘ – Abbiati esce in corsa su Ferrari

80‘ – Poli, tiro sul fondo

76‘ – Fuori anche Robinho, dentro Nocerino

75‘ – Dentro Ciurria, fuori Rivas

72‘ – Culina ci prova, devia Rami

70′ – Fuori Pazzini, dentro Petagna

69‘ – Conclusione di Culina, alta

67′ – Zaccardo verso Pazzini, si super Leali che devia in angolo

66′ – Gli applausi di San Siro: è arrivato Mister Seedorf!

63‘ – Fuori Honda, dentro Birsa

60′ – Fuori Schiattarella, dentro Culina

58‘ – Robinho in mezzo, spazza difesa difesa dello Spezia

54′ – Tiro morbido di Honda, palla di poco alta

54‘ – Gran tiro di De Sciglio, Leali in angolo

53‘ – Chiude bene Mexes su Catellani

49‘ – Honda per Pazzini che con il mancino sbaglia la mira davanti a Leali

46′ – GOL DEL MILAN: HONDA! Tiro di Montolivo, respinta di Leali e gol facile, facile per Keisuke

46‘ – Inizia il secondo tempo. Intanto Mister Seedorf è sbarcato a Linate e si sta dirigendo verso San Siro

 

45‘ – Finisce qui il primo tempo: Milan avanti 2 a 0.

43′ – Giallo per Mexes

40‘ – Zaccardo per Poli, conclusione altissima

38‘ – Colpo di testa ad anticipare anche Abbiati, Montolivo evita il 2 a 1

37‘ – Conclusione di Ferrari, pallone alto sopra la traversa e deviazione rossonero. Sarà angolo per lo Spezia

32‘ – Ci prova ancora Pazzini, chiuso da Bianchetti

31′ – GOL DEL MILAN: PAZZINI! Mezza rovesciata, spalle alla porta e un grande ritorno al gol per il Pazzo che non segnava da aprile

29‘ – Apertura intelligente di Honda verso Robinho che serve Poli in mezzo, anticipato da Bianchetti

28′ – GOL DEL MILAN: ROBINHO! Cross di Pazzini e colpo di testa del brasiliano che fa 1 a 0

24‘ – Prova la conclusione in porta De Sciglio, debole tra le braccia di Leali

22‘ – Punizione di Honda che trova la testa di Rami: palla che arriva a Pazzini che in scivolata non riesce a deviare in gol

19‘ – Scambio Robinho-Honda, il cross del giapponese è troppo lungo per Poli

18‘ – Primo giallo per Honda

13‘ – Gran tiro dalla distanza da parte di Mexes, di poco sopra l’incrocio

11′ – Esce malissimo Abbiati su calcio di punizione, ma il Milan si salva

10‘ – De Sciglio dentro per Pazzini che si lascia anticipare

9‘ – Contropiede Spezia fermato da Mexes che spazza via senza pensarci due volte

5′ – Colpo di testa di Cristante, poi palla a Zaccardo che trova l’opposizione di Leali

3′ – Dalla sinistra cross morbido di Robinho che finisce nella terra di nessuno

1′ – Primo tiro dello Spezia, palla deviata e angolo

1′ – Inizia la gara a San Siro

PRE PARTITA

– Atteso Clarence Seedorf che potrebbe essere in tribuna nel corso del secondo tempo

– Circa 7.000 i tifosi dello Spezia oggi a San Siro. Per loro anche un grande striscione con la scritta: “Bianca la nostra maglia, pronti a dare battaglia”.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
MILAN: Abbiati; Zaccardo, Mexes, Rami, De Sciglio; Poli, Montolivo, Cristante; Honda, Robinho; Pazzini

A disposizione: Amelia, Gabriel, Bonera, Silvestre, Zapata, Emanuelson, Nocerino, Birsa, Kakà, Petagna. All. Tassotti.

SPEZIA: Leali; Baldanzeddu, Bianchetti, Lisuzzo, Migliore; Seymur, Bovo; Schiattarella, Catellani, Rivas; Ferrari.

A disposizione: Valentini, Madonna, Ceccarelli, Ashong, Moretti, Magnusson, Ciurria, Culina, Carrozza, Sammarco, Orsic, Borghese. All. Cozzi.