Seedorf, la prima è buona grazie a Balo: passi in avanti, Verona ko 1-0

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dai nostri inviati a San Siro, Christian Pradelli e Piermaurizio Di Rienzo

E’ buona la prima di Clarence Seedorf da allenatore del Milan, ma anche e soprattutto sofferta. A San Siro i rossoneri giocano, pressano e non mollano fino alla fine, subendo comunque le offensive di un buon Verona ed un Iturbe imprendibile: decide Mario Balotelli, che all’82’ trasforma un rigore (netto il fallo di Gonzalez su Kakà) consegnando così al Diavolo 3 punti fondamentali ed una grande iniezione di fiducia. Passi in avanti per rinascere.

RIVIVI LA DIRETTA DI MILAN-VERONA

90′ + 3E’ FINITA: 1-0! Decide Balotelli, con un rigore nel finale.

90′ + 2 – Tiro di Iturbe che quasi diventa un assist per Martinho, che non ci arriva

90′ + 1 – Ammonito Maietta

90′ – 3 minuti di recupero

90′ – Grande recupero di Zapata, che in scivolata recupera Martinho

89′ – Cambio Verona: Donadel per Cirigliano

88′ – Serie di calci d’angolo infiniti per il Verona

87′ – Tiro di Gomez dopo un corner, murato da Balotelli

85′ – Cambio Verona: Jankovic per Gonzalez

82′GOL MILAN! Freddissimo Balotelli, che spiazza Rafael

80′RIGORE PER IL MILAN! Petagna cerca Kakà, che scivola ma riesce comunque ad anticipare Gonzalez, che lo atterra: penalty netto.

79′ – Ammonito Montolivo

77′ – De Sciglio trova il fondo ma mette male in mezzo, da buona posizione

73′ – Prova a sfondare Kakà sulla destra, chiuso dai difensori del Verona

71′ – Giallo per Silvestre

70′ – Abbiati con i pugni sulla conclusione da lontano di Iturbe

70′ – Ancora Robinho che cerca la conclusione a giro, centrale

68′ – Balotelli movimento da punta centrale, si gira ma non trova l’angolo giusto

67′ – Esecuzione perfetta di Robinho, Maietta devia: palo a Rafael battuto!

64′ – Martinho tiro da posizione defilata, ottimo riflesso di Abbiati che devia in angolo

62′ – Fuori Honda, dentro Birsa

60′ – Fuori Cacia, dentro Martinho

59′ – Ancora tiro di Montolivo che non trova lo specchio della porta

55′ – Sinistro di Honda, fuori

54′ – Ripartenza Verona con Romulo, Honda non lo ferma ma ci pensa Zapata

53′ – Lancio di Montolivo per Balotelli, palla lunga di non molto

52′ – Destro di Montolivo, altissimo

51′ – Non ce la fa Bonera: fuori, entra Silvestre

50′ – Cacia fermato in fuorigioco, rischio per la difesa del Milan che fatica a tenere Iturbe

48′ – Robinho cross in velocità, ci mette una pezza Rafael

46′ – Pallone sanguinoso perso in mezzo al campo da parte di Montolivo, risolve Zapata

46′ – Riprende la gara a San Siro. Nell’intervallo si è scaldato Matias Silvestre, qualche problema per Bonera. Per ora però nessun cambio nelle due formazioni

 

45′ Finisce qui il primo tempo. Buon Milan che gioca palla a terra e con un buon possesso palla, ma il Verona si difende bene: è 0-0 senza recupero.

45′ – Botta di Montolivo, fuori

44′ – Robinho dentro per Balotelli, anticipato di un soffio

41′ “Non rimprovera, ma applaude” così Clarence Seedorf raccontato da Mediaset Premium

40′ – Punizione violente di Balotelli, Rafael non trattiene ma lo aiuta Maietta

38′ – Ancora Balotelli, questa volta centrale per Rafael

38′ – Tiro da posizione defilata di Balotelli, super Rafael nega la gioia dell’1 a 0

37′ – Montolivo, conclusione di destro da fuori: deviata in angolo

37′ – Tiro di Hallfredsson, nessun problema per Abbiati

36′ – Kakà a terra si tocca il ginocchio sinistro, dovrebbe essere una semplice “tacchettata”

34′ – Destro a giro di Balotelli, la palla non scende

34′ – Tiro di Robinho, deviato da Gomez

28′ – Uno-due Honda-Kakà, poi chiude la difesa del Verona

25′ – Punizione di Iturbe che va sopra la traversa

20′ – Fiammata di Iturbe, il Milan trema ma il Verona va in fuorigioco

18′ – Destro potente, ma che non scende: SuperMario Balotelli

17′ – Chisura pulita di Bonera su Cacia

16′ – Velo di Balotelli per Honda, che aggancia male davanti a Rafael

13′ – Grandissima palla di Kakà per Balotelli, taglio del numero 45 che manda a lato

12′ – Punizione di Honda, altissima

8′ – Tiro-cross di Kakà, Rafael smanaccia

6′ – Emanuelson al limite per Honda che non trova il pallone

4′ – Pressione alta dei rossoneri, Honda mette in mezzo ma non trova nessuno

3′ – Assordante l’urlo di San Siro: “Milan, Milan”. Intanto la squadra prova a fare un po’ di possesso palla

1′ – Destro di Robinho che passa sotto le gambe di Moras, palla tra le braccia di Rafael

1′ Inizia la gara. Calcio d’avvio battuto dal Milan che giocherà da destra verso sinistra

FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN: Abbiati; De Sciglio, Zapata, Bonera, Emanuelson; Montolivo, De Jong; Honda, Kakà, Robinho; Balotelli.

A disposizione: Gabriel, Coppola, Zaccardo, Rami, Mexes, Silvestre, Cristante, Poli, Nocerino, Birsa, Petagna. Allenatore: Clarence Seedorf.

HELLAS VERONA: Rafael; Gonzalez, Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Cirigliano, Hallfredsson; Iturbe, Cacia, Gomez.

A disposizione: Nicolas, Borra, Cacciatore, Albertazzi, Marques, Laner, Donati, Donadel, Martinho, Jankovic. Allenatore: Andrea Mandorlini.

PREPARTITA

20.45  – Balotelli c’è!

20.40 – Nando Sanvito segnala dei buu per Seedorf da parte del settore dei tifosi dell’Hellas Verona

20.30 – Mario Balotelli rientra con gli altri negli spogliatoi, dopo aver finito il riscaldamento, ma Seedorf ha già messo in pre-allarme Petagna che si sta scaldando. Si deciderà negli ultimi minuti se rischiare o meno il numero 45.

20.30 – Qualche problema per la polizia con i tifosi dell’Hellas Verona: all’ingresso dello stadio sono volate parole grosse.

20.22 – Attimi di panico per Seedorf che vede uscire Balotelli dal campo per un fastidio muscolare. L’allenatore rossonero segue il giocatore negli spogliatoi, poi l’allarme rientra e l’attaccante torna a riscarldarsi.

20.10 – Ancora Curva in silenzio, continua la protesta contro la Digos.

20.05 – Il Milan entra sul terreno di San Siro per il riscaldamento.

Le probabili formazioni

Milan (4-2-3-1): Abbiati; De Sciglio, Bonera, Zapata, Emanuelson; De Jong, Montolivo; Kakà, Honda, Robinho; Balotelli.

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Donati, Hallfredsson; Iturbe, Gomez, Cacia.