Pancaro: “De Sciglio è un predestinato. Inzaghi? Vive per il gol”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo la brutta eliminazione in coppa italia il Milan è tornato al lavoro e pensa già alla trasferta col Cagliari. Intervenuto alla trasmissione MVP di Milan Channel un grande ex della squadra sarda e dei colori rossoneri, Giuseppe Pancaro. Come ha ricordato il direttore Suma anche l’ultimo capitano del Cagliari che ha scambiato il gagliardetto con Baresi nella sua ultima stagione da capitano.

“Ho passato tanti anni in entrambe le squadre e quando sono arrivato al Milan ho avuto un’accoglienza incredibile. Il Milan è rimasto nel mio cuore, da subito c’è stato un feeling particolare con tutto l’ambiente. Non solo coi compagni di squadra, ma con tutti i tifosi.” Tra i compagni che Pancaro ricorda con maggior affetto l’attuale allenatore della Primavera, Pippo Inzahi. “Inzaghi ci teneva a far gol ed era una grandissima qualità, lui viveva per il gol, poi giustamente chiedeva ai compagni di metterlo nelle situazioni ideali per farlo segnare.”

L’ex difensore rossonero parla anche di mattia De Sciglio che è andato ad occupare la sua stessa posizione in squadra. “De Sciglio l’avevo visto giocare anche in passato e penso sia un predestinato, gioca proprio nel mio ruolo, ha potenzialità enormi e nei prossimi 10-15 anni la qualità in quel ruolo è ben coperta sia nel Milan, ma anche in Nazionale”