Ci siamo: è il giorno di Honda!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

MILANO – Ieri, primo giorno ufficiale di mercato, è iniziata ufficialmente, su richiesta del Milan, la procedura Figc per la trasmissione e il ricevimento del permesso di lavoro e del relativo transfer per il completamente delle pratiche relative al tesseramento di Keisuke Honda. Umberto Gandini, direttore organizzativo del Milan, sta curando tutti i passaggi.

Al di là di questi aspetti, oscuri al grande pubblico ma fondamentali, il countdown mediatico per lo sbarco di Honda, previsto per domani, sul pianeta rossonero, è iniziato. E’ la scansione è ad altissima intensità. La pressione dei media giapponesi è totale. La stella della Nazionale Campione d’Asia sta per raggiungere la squadra che ha disputato 6 finali Mondiali fra Tokyo e Yokohama: il Milan.

I tifosi giapponesi amano tantissimo il Milan. In epoche storiche diverse fra loro, Gullit e Van Basten un tempo e Pirlo e Inzaghi nel decennio sucessivo, ne sanno qualcosa. E le tv e i giornali giapponesi altro non fanno che declinare, con il loro spiegamento di forze e di messi, l’enorme interesse che c’è in patria. Keisuke ha voluto fortemente e non da oggi il Milan. I Milanisti lo aspettano. Il Giappone è in fibrillazione totale. Bene così. Buon 2014 a tutti.

(Fonte AcMilan.com)