SM RELIVE/ Accordo: Taarabt è del Milan! Domani a Milano, prestito fino a giugno. Riscatto da definire

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

TAARABT-MILAN, LA GIORNATA IN DIRETTA

20.45 – Secondo Sky Sport Zaccardo ha rifiutato Fulham e Marsiglia, entro venerdì può tornare a Parma. Per Taarabt il Milan già sta discutendo con il Queens Park Rangers la cifra per il riscatto, tra i 5 e i 7 milioni.

19.05 – Umberto Gandini (Direttore Organizzazione Sportiva AC Milan) su Twitter: “Siamo al lavoro, abbiate pazienza! Ogni tweet una visione diversa…“.

18.45 – L’arrivo di Taarabt, in prestito fino a giugno con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro, è stato fortemente voluto proprio da Seedorf, che lo ha sentito personalmente per confermargli la sua fiducia e il buon esito della trattativa. Taarabt, che guadagnerà la parte restante degli 1,5 milioni di euro di ingaggio, è atteso a Milano per giovedì mattina verso le 10.30, per poi sostenere le visite mediche. Non continuerà a Londra invece la carriera di Zaccardo: il difensore piace al Marsiglia. (SportMediaset)

18.05Sky Sport 24 annuncia: Taarabt è del Milan! Il marocchino arriverà a Milano domani mattina a Linate, intorno alle 10.30. Sempre domani verranno effettuate le visite mediche.

17.50Milan Channel conferma: Taarabt è vicinissimo ai rossoneri, prestito fino al 30 giugno 2014. Zaccardo non rientra più nell’operazione.

17.40 – Monica Colombo (Corriere della Sera) su Twitter: “Taarabt arriva in prestito gratuito al Milan fino al 30 giugno. Zaccardo è svincolato dall’operazione con il Fulham.”.

17.30 – I rossoneri hanno chiuso per Adel Taarabt, trequartista marocchino che arriva in prestito dal Fulham (ma è di proprietà del Qpr). Salta però lo scambio con Zaccardo, che non vestirà la maglia del club londinese. La trattativa ha subito un’improvvisa accelerazione grazie a Seedorf, che ha sentito il giocatore e punta su di lui. Giovedì le visite mediche. Inizialmente sembrava che l’operazione potesse andare in porto solo grazie a uno scambio di prestiti con Zaccardo, ma il difensore non si accaserà ai Cottagers (sarà il Qpr a procurare un difensore al tecnico Meulensteen). Taarabt arriva in prestito fino a giugno con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro. (Fonte: SportMediaset.it)

16.50 – Nuova versione confermata anche da Carlo Laudisa de La Gazzetta dello Sport sul suo profilo Twitter: “Il #Milan sgancia l’operazione col #Fulham da #Zaccardo. Intesa per il prestito secco di #Taarabt, atteso già per stasera a Milano #gds“.

16.20 – Una mattinata di riflessioni societarie, Galliani incontra Seedorf per pianificare le prossime mosse. Il piatto forte è Adel Taarabt, trequartista classe ’89 dall’estro fantasioso attualmente al Fulham. Il Milan è convinto, vuole Adel Taarabt. Seedorf ha dato il suo via libera, il giocatore piace molto e sembra calzare a pennello col modulo dell’olandese. Galliani ha deciso di farlo, comunque, a prescindere da Zaccardo: Taarabt dovrebbe arrivare in Italia già domani. Tra Zaccardo ed il Fulham sembra esserci ancora qualche problemino, possibile che il difensore campione del mondo vada in qualche altro club. Taarabt ed il Milan sono sempre più vicini, anche senza scambio. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

14.15 – Taarabt e Biabiany: GLI AGGIORNAMENTI

13.50Pietro Leonardi, ad del Parma, ha rilasciato brevi ma importanti dichiarazioni a Ilveromilanista.it: “Biabiany al Milan? Adesso vediamo… Trattativa legata ad altre operazioni? Non posso aggiungere altro“.

13.15 – Taarabt-Milan, si attende solo l’ok del QPR.

13.10 – Taarabt-Milan, l’allenatore del Fulham conferma… LE PAROLE

12.30 – Solo uno stop notturno. Carlo Laudisa, esperto di calciomercato de La Gazzetta dello Sport, su Twitter, ha appena annunciato che all’ora di pranzo si è riaperta la trattativa Fulham-Zaccardo. Il Milan, ora, aspetta il sì di Taarabt. Questione di ore…

11.45 – Ieri nell’universo milanista è tornato improvvisamente d’attualità il nome di Adel Taarabt, trequartista del Fulham, seguito e valutato dal Milan un anno fa quando giocava con la maglia del Qpr. Ieri filtrava ottimismo sul possibile scambio con Zaccardo, questa mattina però è spuntato l’intoppo perché Zaccardo non vuole trasferirsi al Fulham e allora lo scambio è sul punto di saltare. (Fonte: Gazzetta.it)

 

28 GENNAIO 2014

21.45 – L’agente di Zaccardo è in Inghilterra per incontrare la dirigenza del Fulham. Domani è il giorno decisivo per chiudere l’affare: c’è ottimismo.

21.00 – In prestito dal QPR, Adel Taarabt non è in campo con il suo Fulham in questi minuti impegnato contro lo Swansea. Il giocatore non è nemmeno in panchina, il Milan si avvicina.

19.50 – Conferme sull’affare Taarabt arrivano anche dall’Inghilterra dove SkySport UK parla di un Fulham disposto a risolvere il contratto di prestito stipulato con il QPR che a sua volta stipulerebbe un nuovo prestito con il Milan.

19.45 – Anche Carlo Laudisa della Gazzetta dello Sport parla di Biabiany come alternativa a Taarabt: “In alternativa a #Taarabt il #Milan contatta il #Parma per #Biabiany. In cambio andrebbero #Zaccardo e #Saponara”.

19.25 – Galliani, secondo quanto rivela Mediaset, in questo momento è in un hotel a Milano a colloquio con Leonardi, dg del Parma. Sul tavolo c’è Biabiany, ma attenzione perché su Twitter Monica Colombo del Corriere della Sera scrive: “Biabiany sarebbe alternativo a Taarabt, non in aggiunta”.

17.30 – Ore frenetiche, il Milan prova a piazzare il colpo. Il club rossonero, infatti, è in trattativa con il Fulham per portare a termine lo scambio tra Zaccardo e Adel Taarabt, trequartista marocchino di proprietà del Qpr. La base sulla quale stanno ragionando i due club è quello di uno scambio, con l’agente di Zaccardo che sta per volare a Londra per cercare di capire se l’affare si può chiudere o meno. Dialogo in corso, il Milan si muove. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

17.15 – Dal profilo Twitter di Carlo Laudisa arrivano ulteriori conferme in merito alla trattativa: “Il #Milan tratta lo scambio di #Zaccardo con #Taarabt del #Fhulam, esterno offensivo #gds”.

17.05Milan Channel, canale tematico ufficiale rossonero, ha confermato che in questo momento si sta discutendo del possibile scambio Zaccardo-Taarabt, ma soprattutto precisato che per ora si tratta di un’ipotesi di mercato. Taarabt è in grado di giocare in tutte e tre le posizioni della trequarti, in questo senso sarebbe perf.fetto per il 4-2-3-1 di Seedorf.

 

16.45 – Adriano Galliani oggi in conferenza stampa l’aveva detto: “Sono in corso della trattative che non sa nessuno“. Era proprio così, adesso è sicuro visto che, secondo SportMediaset, il Milan ha appena concluso lo scambio Zaccardo-Taarabt. Probabilmente a titolo definitivo.

Taarabt è un cenotrcampista offensivo marocchino di 24 anni, gioca al Fulham ma è in prestito dal QPR. Il Milan lo ha cercato più di una volta tempo fa e adesso, all’improvviso, ha piazzato la “zampata”. Affare fatto: Zaccardo va in Premier, Taarabt è rossonero.

In prestito al Fulham fino a fine stagione, ma ormai ai margini del progetto del nuovo manager Rene Meulensteen, Taarabt è stato vivamente consigliato al Milan da Flavio Briatore, scrive ancora SportMediaset, che ha potuto ammirarlo da vicino ai tempi del QPR (ancora propietario del cartellino del giocatore). Trequartista estroso, 24 anni, il “CR7 del Marocco” in passato era finito sui tabloid anche per qualche colpo di testa. Come quando, sostituito contro il Fulham, è uscito dallo stadio indossando ancora la tuta ed è tornato a casa in autobus, facendosi scattare anche alcune foto accanto a dei tifosi. Chissà se Seedorf riuscirà a farlo rigare e rendere al massimo.

Sfondare in rossonero mi aprirebbe le porte di grandissime squadre come il Real Madrid o il Barcellona – aveva dichiarato in passato il marocchino –. In Italia non ci sono mai stato, ma a parte il San Paolo, vedo in tv che la maggioranza degli stadi sono tristi, vuoti. Rinuncerei a quelli inglesi solo per il Milan. Ammiro il lavoro di Conte ma preferisco la cultura milanista. In Italia, mi piace Cassano“.