Martin (procuratrice Seedorf) apre: “Ha una clausola, può liberarsi subito”. Sky conferma, l’olandese è pronto a partire dal Brasile. Ma…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

UPDATE/3 (12.20) – Così il giornalista Ivan Zazzaroni su Twitter: “#Seedorf ha chiesto più giorni di vacanza al #Botafogo che è disposto a liberarlo subito, mi informa l’ex Inter e ora commentatore Zé Elias”.

UPDATE/2 (12.10) – Secondo quanto riferito da Sky Sport 24, Clarence Seedorf sarebbe già pronto per partire dal Brasile ed approdare al Milan da allenatore. L’olandese adesso sembra in vantaggio rispetto ad Inzaghi.

UPDATE (11.55) – Allegri esonerato, ora il Milan riflette sul nuovo allenatore. Per Inzaghi si aspetta soltanto l’ok da Arcore, l’allenatore della Primavera è pronto a dire sì. Sulla sua scelta, però, l’ombra di Seedorf. Compagni in campo, amici rivali sulla panchina. L’olandese infatti può liberarsi subito, come confermato dal suo portavoce contattato da Sky Sport 24. E, quindi, Berlusconi potrebbe spingere per anticipare l’arrivo del designato a guidare il Milan l’anno prossimo. La scelta avverrà in queste ore. (Fonte: Sky)

 

11.15 – Dal Brasile piomba una notizia che potrebbe cambiare lo stato delle cose. La procuratrice di Seedorf, Deborah Martin, ha aperto uno spiraglio sull’arrivo dell’olandese al Milan: “Non c’è molto da dire riguardo tutto ciò che è stato scritto su Seedorf, però alcune cose riportate non sono corrette. Mi sono occupata personalmente del contratto di Clarence col Botafogo: esiste una clausola che gli permette di lasciare il club in qualsiasi momento, senza penale, a meno che non vada a giocare in un altro club. Vorrei anche sottolineare che Seedorf adesso ha tutte le carte in regola per allenare e ha fatto tutti i passi necessari sia in Olanda che in Brasile“.

(Fonte: Gazzetta.it)