CALCIOMERCATO/ Milan, cambia ancora la clausola di Suarez. Ma per il Milan rimane un sogno

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ uno dei personaggi più discussi dell’anno che è appena concluso. Luis Suarez continua a far parlare di sé e i tabloid inglesi oramai impazzano di notizie riferite alla punta del Liverpool. Si era molto discusso, nelle ultime settimane, della sua clausola rescissoria, con la quale i Reds volevano ripararsi da futuri attacchi di altri club per portare lontano da Liverpool la stella dell’Uruguay. In estate ci aveva provato il Real Madrid, ma aveva ricevuto come messaggio un secco no. Poi le presunte parole di Berlusconi (“Voglio vendere Balotelli”) avevano acceso le sirene dei Reds per il giocatore: da qui nasce l’ipotesi di uno scambio Balotelli-Suarez. Ma per adesso rimane fantacalcio.

Il Mirror in questi giorni sta rilanciano l’indiscrezione secondo cui la vera entità della clausola rescissoria firmata da Suarez sia intorno alle 70 milioni di sterline, poco più di 80 milioni di euro. Tale prezzo però rimane nettamente superiore al valore economico di un attaccante come Balotelli, per questo ipotizzare un possibile scambio tra i due club rimane argomento di maghi e cartomanti. Una cosa però è certa: Balotelli e il Milan non si sono mai sposati e per adesso neanche mai lasciati. Ma attenzione ai colpi di scena.