Tassotti: “Gioca Cristante. Dobbiamo fare punti per tirarci fuori. Rami? Vedremo come si adatterà all’Italia”

Tassotti (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel pre-partita di Milan-Atalanta Mauro Tassotti ha fissato l’obiettivo dei rossoneri per le prossime settimane: “Vista la nostra classifica, tutte le sfide sono delicate e complicate – ha spiegato il vice di Allegri ai microfoni di Milan Channel -. Dobbiamo fare punti e tirarci fuori da questa classifica, dobbiamo farlo velocemente. Migliorando potremmo toglierci soddisfazioni nelle altre competizioni”.

Sulla formazione per il match contro i bergamaschi e sull’impiego dal primo minuto di Bryan Cristante: “E’ pronto, l’abbiamo sempre tenuto in considerazione. Avremmo voluto inserirlo in un contesto più sereno, ma gli infortuni ci costringono ad impiegarlo subito oggi”.

Infine su Adil Rami: “E’ un buon giocatore, molto fisico. Bisognerà vedere come si adatterà al calcio italiano, nel gruppo si è inserito con facilità”.

Queste le parole di Tassotti a Sky: “L’obiettivo primario è toglierci il prima possibile da quella zona della classifica. Settimana scorsa Montolivo stava bene ed era squalificato e stavolta invece è venuto meno il giorno prima della partita per infortunio. Cristante? Ha buonissime qualità, avremmo voluto inserirlo prima ma è stata una stagione travagliata per la squadra. Ha tiro da fuori, qualità nella corsa, è un giocatore dinamico. Honda? Ha fatto solo un allenamento atletico e basta, avremo tutto il tempo per vederlo”.