Torneo di Viareggio: clamorosa decisione per difendere i giovani!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Svolta importante, quanto inattesa, per la Viareggio Cup, il più grande torneo giovanile a livello internazionale.

Il presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi, ha reso noto che i Monopoli di Stato hanno accolto la richiesta degli organizzatori della Coppa Carnevale di non inserire le gare del torneo di Viareggio nel circuito delle scommesse.

La Lega Serie B, da quest’anno legata al Centro Giovani Calciatori per l’organizzazione della Coppa Carnevale – spiega – sottolinea l’importanza e il valore della decisione presa dall’Agenzia Dogane e Monopoli e dalla rete legale dei Concessionari, in accordo con gli organizzatori del Torneo di Viareggio, di non accettare scommesse sul prestigioso torneo internazionale giovanile giunto alla sua 66esima edizione (dal 3 al 17 febbraio)“. E ancora: “Una decisione presa di concerto a tutela del gioco legale, perchè le scommesse illegali sottraggono risorse alla collettività e allo sport, che assume ancora maggiore rilevanza perchè collegata al più importante torneo giovanile italiano”.