SM ANTEPRIMA/ Allegri-Tassotti in Nazionale dopo i Mondiali: intesa quadriennale con la Federcalcio

La voce circola da tempo. Fin dalla scorsa estate. Ora sembra davvero che ci sia l’accordo formale. Secondo indiscrezioni raccolte da SpazioMilan.it, Massimiliano Allegri sarà il prossimo commissario tecnico della Nazionale italiana di calcio. L’ex allenatore del Milan avrebbe raggiunto un’intesa quadriennale con la Figc, a partire dal prossimo agosto, subito dopo la spedizione ai Mondiali brasiliani.

Allegri, dunque, è destinato davvero a sostituire Cesare Prandelli alla guida degli azzurri. E con lui in Nazionale arriverebbe Mauro Tassotti come vice, attualmente secondo di Clarence Seedorf. Non è un mistero, infatti, che Tassotti sia rimasto al suo posto per onorare il contratto che lo lega al Milan, in scadenza il prossimo 30 giugno. E sappiamo anche che il tecnico olandese ha in mente altri piani per la composizione del suo staff.

La Nazionale sarebbe indubbiamente un traguardo di grande prestigio per Allegri. Un obiettivo per il quale si era parlato anche di un interessamento di Adriano Galliani, da sempre estimatore dell’allenatore toscano. Se tutto dovesse andare per il verso giusto, l’ex tecnico del Milan guiderebbe la Nazionale sia per l’Europeo di Francia 2016, sia per i Mondiali russi del 2018. Ora, però, riflettori puntati sui Mondiali. Subito dopo arriveranno le ufficializzazioni del caso.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy