CALCIOMERCATO/ Milan, anche senza Champions: sogni blancos con Coentrao e Isco

Anche senza Champions League, eventualità sempre più realistica col passare delle giornate di campionato, il Milan potrebbe comunque essere protagonista sul mercato per dare a Clarence Seedorf uomini congeniali per il suo 4-2-3-1.

Con la mancata qualificazione alla massima competizione continentale, i contratti di tutti i giocatori rossoneri subiranno una decurtazione del 20%, il che, in soldoni, permetterà un risparmio di circa 20 milioni di euro che porteranno il monte ingaggi intorno ai 90 milioni di euro. A tale risparmio, si unirà il guadagno che porteranno alcune cessioni: la rosa consta attualmente di 29 elementi ed alcuni troveranno quasi sicuramente sistemazione altrove, Mexes e Robinho su tutti. Adriano Galliani non ha fatto, diversamente di quanto accaduto negli ultimi anni, investimenti onerosi nelle sessione invernale, il che lascia presagire che i botti verranno sparati nella sessione estiva, quando Clarence Seedorf sarà libero di richiedere gli uomini giusti per il suo modulo. Spesa che potrebbe essere fatta in Spagna, precisamente in casa degli amici del Real Madrid. Oltre a Coentrao, che sicuramente sarà richiesto dal tecnico di Paramaribo per rinforzare la batteria dei terzini, stando a quanto riportato da calciomercato.com il Milan avrebbe messo nel mirino Francisco Román Alarcón Suárez, meglio noto come Isco: il talento spagnolo classe ’92, pagato dai blancos 30 milioni di euro meno di un anno fa, è finito ai margini del progetto Ancelotti. Isco potrebbe quindi essere acquistato ad un prezzo vantaggioso, anche contando sull’amicizia che lega Galliani al numero 1 dei madrileni, Florentino Perez.

Isco, per la capacità di saltare l’uomo e creare quindi superiorità numerica, sarebbe ideale per il 4-2-3-1 di mister Seedorf.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy