Boban al veleno: “Balotelli non è un fuoriclasse, Mexes poco serio. E su Seedorf…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Diretto e senza peli sulla lingua. Zvonimir Boban, ieri sera dagli studi di Sky Sport, ha criticato la squadra su tutti i fronti. Dalle scelte di Seedorf: Il Milan era in una confusione che definisco totale, a parte Taarabt tutto il resto non si è capito. Lasciamo tempo al tempo, ma la confusione difensiva e anche offensiva era evidente, il pressing alto che vuole Seedorf è mancato completamente. Va bene dare tempo di provare all’allenatore ma comunque serve fare punti. Di fianco a De Jong avrei visto meglio Montolivo, Essien è più mezzala che costruttore di gioco, non gioca da tempo ed è appena arrivato quindi con Poli e Montolivo in panchina avrei preferito loro”.

Passando per Mario Balotelli, autore di una prestazione da dimenticare: “Non costruirei il Milan del futuro attorno a Balotelli, nelle grandi partite di solito manca, non è mai riuscito a fare grandi cose sia quando era all’Inter sia poi al Manchester City. È un giocatore potenzialmente forte ma non un fuoriclasse. Costruire una squadra attorno a lui è davvero rischioso”.

Concludendo infine con il capitano della serata, Mexes: “È un difensore poco serio e poco concentrato”.