CALCIOMERCATO/ Milan, questione portieri: Agazzi resta nel mirino. Scuffet piace da tempo, che esordio!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il mercato di gennaio e chiuso, ma la questione portieri è solo rimandata di qualche mese. Pur con Abbiati ormai quasi sicuro del rinnovo, a giugno il Milan si prepara ad rivoluzione. Il prestito di Gabriel, finito ad essere il terzo, questa volta ci sarà. Restano ancora dubbi sulla permanenza di Amelia, che con Abbiati a fare da probabile secondo al nuovo arrivato, finirebbe per essere escluso.

Per quanto riguarda i possibili nuovi numero uno, i nomi restano i soliti. Dal giovane Mattia Perin del Genoa, a Marchetti della Lazio, passando anche per Agazzi che, nonostante il passaggio al Chievo via Cagliari, resta nel mirino. Il suo infatti è un prestito secco e tra qualche mese dovrà tornare in Sardegna per decidere definitivamente il suo futuro.

Si è invece guadagnato gli onori delle cronache, un giovane che i rossoneri da tempo apprezzavano: si chiama Simone Scuffet, classe ’96 dell’Udinese ieri lanciato da Guidolin contro il Bologna. Il suo è stato un esordio con i fiocchi, segno che il Milan ci aveva visto giusto…forse non in tempo.