Chi affiancherà Rami a Napoli? È corsa a due, forse a tre…

seedorf (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il cartellino giallo rimediato al minuto 81 nella sfida di ieri contro il Torino farà saltare a Daniele Bonera la sfida, in programma sabato sera al San Paolo, contro il Napoli. Un colpo che potrebbe rivelarsi duro per i piani di mister Seedorf.

Con Silvestre e Zapata out per problemi fisici, il primo per una lieve lesione al muscolo soleo della gamba destra ed il secondo per una lesione al bicipite femorale destro, sono due, o forse tre, i pretendenti ad affiancare Rami nella difficile trasferta all’ombra del Vesuvio: Cristian Zaccardo, Philippe Mexes e Mattia De Sciglio. Seedorf ha fin qui mostrato scarsa fiducia nel centrale difensivo nativo di Tolosa, schierandolo solo nella sfida di Coppa Italia persa con l’Udinese, inserendolo al 36′ della prima frazione al posto dell’infortunato Zapata; peggio è andata a Zaccardo, che non ha mai calcato il prato dall’arrivo del tecnico di Paramaribo. Improbabile, se non impossibile, che ad affiancare Rami ci sia però De Sciglio: Seedorf ha dichiarato, nella conferenza pre Torino, di vedere il giocatore classe 92′ come un terzino nato, oltre a ritenerlo il miglior laterale della rosa rossonera. Probabile che alla fine a spuntarla sia il Mexes.

Improbabile rivedere quanto accaduto il 6 Gennaio 2013, quando l’allora tecnico rossonero Allegri schierò, a causa dei forfait di Zapata, Mexes, Bonera e Yepes, De Sciglio centrale in coppia con Acerbi.