Cicchetti (ag. FIFA): “Osservatori del Milan a Lione per Umtiti”

Gli obiettivi di questa stagione rossonera si sono drasticamente ristretti rispetto alle prospettive. Il Milan sta dimostrando di avere delle buone potenzialità, ma non riesce a dare continuità e garanzia di (buon) gioco.

Motivo per cui la prima necessità è quella di trovare nuovi giocatori da inserire nell’ormai consolidato modulo 4-2-3-1 scelto da Seedorf. Per quanto riguarda il centrocampo per esempio, sembra piacere molto Casemiro, attualmente in voga al Real Madrid. Il brasiliano non trova spazio nel gioco impostato da Ancelotti e potrebbe essere un buon acquisto per la rosa del Milan, soprattutto se consideriamo che il club madrileno ha manifestato a sua volta un certo interesse per Montolivo. Scambio in vista?

A parlare del futuro del calciomercato rossonero è l’agente FIFA Gianfranco Cicchetti in esclusiva per IlSussidiario.net: Casemiro è un calciatore molto adatto al gioco di Seedorf, l’affare potrebbe andare in porto con la cessione di Montolivo. Non sarà uno scambio alla pari, il Milan punterà sulla cessione di Montolivo più Casemiro e 5-6 milioni di euro. Soldi importanti per i rossoneri considerando che se l’affare andasse in porto potrebbero riscattare sia Rami che Taarabt“.

Il Milan ha bisogno anche di un nuovo portiere, piace molto Marchetti della Lazio. L’interesse c’è anche per Agazzi, in scadenza di contratto. Ma l’estremo difensore non convince molto Seedorf, per questo si sta facendo ancora il nome di Krul del Newcastle“.

E infine: “I rossoneri hanno mandato alcuni dirigenti per osservare dal vivo Umtiti del Lione, uno dei più famosi difensori del panorama francese. Ma del Lione c’è anche un altro talento che piace ai rossoneri, Clement Grenier, trequartista classe ’91. Un buon calciatore tecnico per il gioco di Seedorf“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy