SM RELIVE/ Simeone: “Troveremo il Milan migliore, nulla è scontato. La storia pesa”. Gabi: “Vincere”

Dalla nostra inviata a San Siro, Giulia Cannarella

Arriva l’Atletico Madrid a San Siro. È tempo di Champions, la prima chiamata per Clarence Seedorf sono gli ottavi con la sorprendete squadra di Diego Simeone. Proprio il Cholo in conferenza stampa preferisce non sottovalutare il Milan: “Sarà una gara aperta”.

LA CONFERENZA IN PILLOLE 

– La conferenza è terminata.

–  Sulla vocazione offensiva di Milan e Atletico: “Entrambe le squadre possono fare un gioco offensivo, bisogna vedere come leggeranno la partita i giocatori in campo. Le difese dovranno essere brave a non lasciare spazi e dovremo evitare di dare al Milan delle occasioni”.

– Futuro all’Inter? “Domani siederò sulla panchina dell’inter… Non ho pensato a questa cosa. Io sono feluce di stare all’Atletico e non ho pensato di tornare in Italia. Penso alla partita e ai giocatori”.

– “Seedorf ha detto che l’Atletico è favorito? Scrivete che lo dico anch’io cosi potete dare la stessa risposta”.

– Attenzione al Milan: “Bisogna essere concentrati perché le squadre italiane giocano molto sulle occasioni. Il Milan ha giocatori che creano occasioni e sono pericolosi, dovremo stare sempre attenti giocare con intensità per tutta la partita e dare il massimo”. 

– Sul suo ritorno a San Siro: “Io non gioco in campo, quello che posso fare è trasmettere la mia sensazione ai giocatori. Torno in uno stadio dove ho dei ricordi, ho mantenuto i contatti con tanti giocatori e San Siro è sempre speciale. Poi domani spero che faremo una bella partita”.

– Sulla gara di domani: “L’andata è sempre importante, sarà una partita con delle occasioni. Sarà una partita molto aperta, non sono un granchè con le previsioni ma il risultato di domani influenzerà quella che sarà la partita del ritorno. Credo che troveremo il Milan migliore. Con giocatori anche molto bravi a ripartire in contropiede. Dovremo tenere conto anche dell’attacco”.

– Ora la scena è tutta per Simeone: “La storia pesa. La nostra rivale è un rivale con molto potere nelle Coppe, ma anche l’Atletico ha una sua storia e domani faremo del nostro meglio”.

– Toccata e fuga per Gabi che raggiunge i compagni nell’allenamento di rifinitura in visita della gara di domani.

– Prende parola Gabi: “Credo che non ci sia un favorito per domani sera. Giocheremo per vincere ma per adesso ol favorito lo dite voi. Essere qui è incredibile, non pensavamo di raggiugere questo livello. Il campionato italiano è molto competitivo e le squadre sono tutte squadre che lottano. L’interesse per l’Inter verso di me è una novità. Ho visto i gol che ha segnato il Mister con la maglia dell’Inter al Milan e spero di ripercorrere le sue orme domani sera”.

– Inizia la conferenza stampa, insieme a Mister Simeone c’é anche Gabi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy