SM CONSIGLIA/ Colpi low cost per un mercato estivo all’insegna del risparmio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il mercato invernale si è concluso da pochi giorni e in perfetta linea con l’attuale politica societaria, sono arrivati a Milano tre giocatori a parametro zero: Honda, Rami ed Essien. Proviamo a suggerire ad Adriano Galliani, indubbiamente leader di questo tipo di trattative, alcuni giocatori che sono in scadenza di contratto e che potrebbero fare comodo alla squadra di Clarence Seedorf. I parametri zero più appetibili sono per la difesa, reparto in cui i rossoneri stanno particolarmente faticando. Il giocatore che ha più mercato è sicuramente Alex del PSG che però è seguito da mezza Europa. In Premier League ci sono diversi giocatori che potrebbero fare al caso del Milan come Joleon Lescott, 31 anni, roccioso centrale del Manchester City e della nazionale inglese.

Lescott è solo il primo di una serie di difensori, affidabili ed esperti che il Milan potrebbe trovare in Inghilterra. Una sorta di usato garantito che in rossonero potrebbe trovare una seconda giovinezza. Nella lista ci sarebbero anche Patrice Evrà e Johnny Hetinga. Il primo, 32 anni ed in forza al Manchester United mentre il secondo, 30 anni, in prestito al Fulham ma di proprietà dell’Everton. Sempre in Premier il Milan potrebbe trovare il portiere del prossimo anno, in scadenza di contratto ci sarebbe Lukasz Fabianski; sicuramente una valida alternativa per i partenti Amelia, Gabriel e Coppola. Il Diavolo potrebbe ritrovare una vecchia conoscenza del passato per il centrocampo: in scadenza di contratto al PSG ci sarebbe Jeremy Menéz, 26 anni con un lungo passato in Italia.

Le alternative in attacco sono poche ma molto valide. Il ventottenne del Glasgow Rangers Giorgios Samaras potrebbe essere però la seconda scelta perché il più talentuoso è sicuramente Raul Garcia dell’Atletico Madrid. Vedremo all’opera il ventisettenne basco durante gli ottavi di finale di Champions League. Proprio la massima competizione europea sarà l’ago della bilancia del prossimo calciomercato. In caso di qualificazione per l’edizione del prossimo anno, il mercato potrebbe essere meno economico mentre una mancata partecipazione potrebbe invece portare a trattive low cost. A questo punto, i nostri suggerimenti potrebbero fare comodo alla società di Via Aldo Rossi. Onestamente, la speranza è che la nostra lista non serva ad Adriano Galliani.