Hraiech: “Mi piacerebbe giocare nel Milan, mi ispiro ad El Shaarawy”

Ve ne avevamo parlato qualche giorno fa: il Milan ha messo gli occhi su Saber Hraiech, giovane italo-tunisino della Sampdoria in prestito dalla Virtus Entella, che si è messo in mostra al Torneo di Viareggio, dove la compagine blucerchiata è stata eliminata agli ottavi dai colombiani dell’Envigado. Il classe ’95 ha parlato ai microfoni di calciomercato.com, parlando del sogno di giocare in Serie A, magari con la maglia del Milan.

Innanzitutto, il giovane si presenta: “Nasco come esterno/seconda punta, è un ruolo che ho fatto per alcuni anni. Ma posso ricoprire tutti i ruoli dal centrocampo in su. Sono un giocatore istintivo, non mi piace mollare se si perde o anche semplicemente se si perde un pallone“. Il Milan lo ha seguito con attenzione e per lui questo è motivo di grande orgoglio: “E’ una grandissima squadra e mi piacerebbe giocarci, sfiderei chiunque a dire di no. Ma al momento non mi interesso molto a queste cose, penso solo al campo di gioco e non saprei dire se sono solo voci o no. Il giocatore del Milan a cui mi ispiro di più è El Shaarawy, ma i miei preferiti sono Ronaldo (il Fenomeno, ndr) e Vidal della Juventus“.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy