Kakà: “Milan-Juve: il derby d’Italia. Conte ha qualcosa di speciale, mi piace. Mario? Può fare la storia…”

Ricardo Kakà è carico. La gara di domenica sera contro la Juventus è di quelle che danno adrenalina.

“E’ un derby d’Italia, un derby internazionale – ha affermato il brasiliano in un’intervista a SkySport24 -. E’ una partita molto sentita da noi giocatori, dalla stampa, dai tifosi”. E ancora: “Tutta la settimana si vive in attesa di questo derby, per noi i tre punti sono importantissimi per la classifica ma anche a livello emozionale e di crescita. Battere la Juve ci darebbe una grossa carica per il finale della stagione”.

Quindi sui bianconeri: “Questa Juve ha grandi talenti e sta facendo bene. Antonio Conte ha qualcosa di particolare, perchè vincere così per tre anni di fila non è facile, avrà qualcosa di speciale. Sono anche un po’ curioso di capire i suoi segreti. Dall’esterno mi piace, però poi per valutare meglio dovrei essere con lui tutti i giorni”.

Su Balotelli: “Abbiamo un bel rapporto, scherziamo tanto, mi piace e sta crescendo molto. Può fare la storia del Milan, della Nazionale e del calcio internazionale. E’ un fenomeno, anche se deve ancora imparare molto. La figlia? Mario è molto sensibile, e sono convinto che la bambina gli possa fare molto molto bene”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy