Kakà: “Ieri vittoria importante, si intravedono i frutti del lavoro del mister. A Madrid per vincere”

La sfilata di Giorgio Armani è stata l’occasione giusta per ascoltare Ricardo Kakà. Ci ha pensato Sky Sport 24 a raccogliere qualche dichiarazione del brasiliano del Milan, palesatosi molto contento della vittoria di ieri a Marassi contro la Sampdoria: “È stata una vittoria importante, anche chi ha giocato meno fino a questo momento ha fatto molto bene. Siamo tutti molto contenti, si iniziano a vedere i frutti del lavoro di Clarence. Vedremo poi cosa succederà in Europa, sicuramente andremo a Madrid per vincere“.

L’ex Real ha rilasciato qualche dichiarazione anche alla Gazzetta dello Sport: “Il vento sta cambiando, stiamo giocando belle partite, se le cose vanno bene in campo poi arrivano anche i risultati. Il Mondiale? Devo fare prima bene con il Milan, poi alla fine vediamo se ci sarà il mio nome sulla lista dei convocati del Brasile. Io devo pensare a fare il mio dovere. Honda? Ci vuole pazienza, arriva da un calcio, quello russo, che è diverso da quello italiano, che è molto più tattico. Diamogli tempo, lui è un bravo giocatore. Seedorf mi piace, è un bravo allenatore che ha la sua filosofia di lavoro. Io in futuro allenatore come Inzaghi e Seedorf? E’ bello vedere i miei ex compagni in panchina, sono felice per la vittoria di Pippo al Torneo di Viareggio. Io al momento non mi vedo come allenatore, nel futuro chi lo sa“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy