Lodetti: “Balotelli non può più farsi squalificare. Dobbiamo sfruttare meglio Kakà ed Honda”

Lodetti Milan
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervenendo a Milan Channel, la leggenda rossonera Giovanni Lodetti, ha analizzato la situazione rossonera, soffermandosi in particolare sul reparti offensivo e sui tre elementi a cui è chiesto di trascinare questo Milan, ossia Mario Balotelli, Kiesuke Honda e Ricky Kakà. Sul centravanti azzurro, l’ex centrocampista è chiaro: “Mi auguro che Balotelli si sia reso conto di quanto è importante per questa squadra, dunque non può più farsi squalificare e stare fuori“.

Per Lodetti, poi, Kakà è troppo sacrificato nel modulo e nel sistema di gioco di Seedorf: “In campo secondo me siamo troppo distanti, stiamo facendo correre troppo Kakà, noi abbiamo bisogno della sua lucidità, che rischia di perdere se ricorre continuamente l’avversario“. Anche il giapponese appena arrivato dal CSKA sembra soffrire di una certa anarchia tattica: “Per quanto riguarda Honda invece, a mio parere non sta giocando nel suo ruolo“.