CALCIOMERCATO/ Milan, per El Shaarawy respinta un’offerta faraonica dell’Anzhi!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Un’offerta da capogiro, sia per il Milan, che per il giocatore. Ma stavolta a vincere non è stato il Dio Denaro, ma il cuore, quello di un giovane che vuole affermarsi nella squadra che ha puntato su di lui, rinunciando a vagonate di petro-dollari pure di restare all’ombra della Madonnina. Il giocatore in questione è Stephan El Shaarawy, che in estate fu ad un passo dal vestire la maglia dell’Anzhi, prima di rinunciare alle lusinghe del club russo.

Almeno questo è quello riferito dall’esperto di mercato Gianluca di Marzio nel corso di un’intervista a Radio Sportiva. Il giornalista ha affermato che il club di Machkackala aveva presentato al Milan un assegno da quaranta milioni di euro, mentre al Faraone fu garantito uno stipendio di sette milioni annui, più una maxi villa, gli aerei pagati per gli spostamenti tra Italia e Russia ed una serie infinita di benefici a lui ed alla famiglia.

Ma, come dicevamo, l’ex Padova ha gentilmente declinato l’offerta dei giallo-verdi, preferendo restare al Milan a giocarsi le sue carte, con la speranza che i tifosi del Diavolo possano presto tornare ad ammirarlo per il grande campione qual è.