CALCIOMERCATO/ Milan, il Guangzhou si inserisce nella corsa a Marchetti

Uno degli obiettivi rossoneri per la porta, Federico Marchetti, è finito nel mirino del Guangzhou Evergrande. Il club allenato da Marcello Lippi, che ha tempo fino al 28 febbraio per imbastire e concludere trattative, sarebbe disposto a offrire a Lotito una cifra che oscilla tra i dieci e i dodici milioni. E’ questa l’indiscrezione lanciata da Tuttosport. Il quotidiano torinese, inoltre, specifica che per il portiere della Lazio sarebbe pronto un ingaggio da tre milioni a stagione.

Insomma, i presupposti per raggiungere un accordo ci sono. Dal momento che Marchetti ha un contratto in scadenza del 2015, il patron biancoceleste accetterebbe di buon grado la proposta proveniente dalla Cina. L’esito della trattativa, però, dipende dalla volontà del giocatore. Al momento Marchetti ha perso il posto da titolare, ma una sua convocazione per Brasile ’14 è comunque molto probabile. Accasarsi al Guangzhou Evergrande, inoltre, potrebbe non risultare una mossa vincente. Scendere in campo con regolarità nella massima serie cinese è di certo meno prestigioso rispetto a fare panchina in una squadra di Serie A. La 中国足球协会超级联赛 (Chinese Super League) è un campionato tutt’altro che competitivo.

Ecco allora che Marchetti, per far parte della truppa di Prandelli in occasione del Mondiale di scena quest’estate, dovrebbe rimanere alla Lazio e magari cercare di riprendersi il posto da titolare. Per poi sperare, a fine stagione, in qualche proposta interessante proveniente da squadre europee di prima fascia.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy