Napoli-Milan: Kakà ce la fa, dubbio Montolivo-Taarabt sulla trequarti

PROBABILI FORMAZIONI (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Napoli e Milan scendono in campo al “San Paolo” nell’anticipo serale della 23esima giornata di campionato in Serie A. L’incontro di sabato 8 febbraio giunge in un momento della stagione alquanto delicato per le compagini di Benitez Seedorf. I campani, a lungo presenti nella corsa al primo posto, sono in fase calante da almeno tre giornate (2 pari ed un ko). Non si sorride nemmeno a Milanello: rossoneri al 10° posto e reduci da un cambio alla guida che solo in parte ha portato benefici se si considera il pari interno con il Torino e la sconfitta nei Quarti di Coppa Italia con l’Udinese. La gestione Seedorf ha si portato 7 punti in tre gare, ma il Milan è ancora convalescente.

Il tecnico olandese perde Honda per una gastroeinterite, ma ritrova Silvestre e recupera Kakà, in dubbio alla vigilia per l’influenza che lo ha colpito negli scorsi giorni, presente nella lista dei convocati. La lista degli indisponibili è formata dal giapponese, El Shaarawy, Birsa, Cristante, Zapata e Bonera squalificato. Pochi dubbi sulla formazione che scenderà in campo al San Paolo. In porta Abbiati, con Emanuelson e De Sciglio terzini e la coppia francese Rami – Mexes al centro. Cerniera di centrocampo formata da Essien e De Jong. Sulla trequarti ancora Robinho, poi Kakà e uno tra Montolivo e Taarabt, con il primo favorito sul secondo. Se Kakà non ce la facesse, giocherebbero entrambi. Davanti rientra Balotelli con Pazzini che si accomoda in panchina.

Rafa Benitez perde Reveillere: il difensore si è sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato una contrattura muscolare alla coscia destra. Il giocatore si sottoporrà a terapie e nei prossimi giorni verrà valutata la sua condizione. Nel reparto arretrato spazio dunque a Ghoulam. 4-2-3-1 anche per i partenopei che dovrebbero scendere con questi effettivi in campo: Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Ghoulam; Dzemaili, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.