Mondonico: “Senza Rossi non so chi possa giocare in coppia con Balotelli in azzurro”

La redazione di tuttomercatoweb.com ha contattato in esclusiva l’ex allenatore Emiliano Mondonico che ha parlato delle soluzioni possibili per il reparto offensivo dell’Italia di Prandelli. Dando per scontato che la punta centrale sarà Mario Balotelli, chi sarà il compagno d’attacco del rossonero? Ecco come ha risposto il tecnico cremasco:

Non so chi possa giocare affianco a Balotelli senza Giuseppe Rossi. Non è affatto semplice stare in coppia con lui, l’uomo giusto potrebbe essere Osvaldo che però ha un carattere forte come il rossonero. Potrebbero scontrarsi. Ci sono molti giocatori che dal punto di vista tattico non possono neanche giocare assieme a Balotelli, perché non ne sarebbero all’altezza. Mario non è un giocatore tattico, è molto istintivo: la seconda punta deve muoversi sia in funzione dei suoi movimenti che di quelli del milanista. A questo punto diventa tutto molto difficile, perché fino all’ultimo non sai se andrà sul primo o sul secondo palo e tu che arrivi da dietro ti domandi da che parte devi andare”.

L’ex allenatore prosegue: Chi gioca con Balotelli deve avere una grandissima qualità tattica, dovrebbe avere una reattività tale da modificare le sue intenzioni all’ultimo secondo. Immobile sta facendo benissimo, però non mi sembra che sia l’esatta fotocopia di Rossi. Spero nel recupero del giocatore della Fiorentina perché ha l’abilità tecnico-tattica, ha intelligenza e soprattutto ha l’umiltà di mettersi al servizio degli altri. Giocare con Balotelli significa avere una grandissima umiltà sennò succede come al Milan, tutti tirano in porta senza avere alcuna idea”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy