CALCIOMERCATO/ Milan, dall’Inghilterra: voci su due pedine rossonere

Il Tottenham bussa alla porta del Diavolo. Secondo le voci dell’ultime ore, la squadra londinese sarebbe interessata a due pedine fondamentali dello scacchiere rossonero: si tratta di Nigel de Jong e Adil Rami. La formazione di Clarence Seedorf pare abbia trovato un certo equilibrio, equilibrio che non può non prescindere dai due calciatori.

Tutto è cominciato con l’interessamento, da parte degli Hotspurs, per un altro rossonero, Kevin Constant; ecco allora che nasce contemporaneamente l’idea de Jong: un mastino di centrocampo che ha lasciato un buon ricordo in Inghilterra, dopo il suo passato al Manchester City. Ma non è finita qui: il direttore generale dei londinesi, l’italiano Franco Baldini, ha messo gli occhi sul difensore franco-marocchino Adil Rami, in prestito dal Valencia. Già: il Milan lo ha acquistato in prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro e, in ogni caso, ha la precedenza su tutti i club interessati al roccioso nazionale francese che tanto bene sta facendo con la casacca milanista, tanto da essersi guadagnato la piena fiducia di Seedorf e dell’ambiente di Milanello.

A giugno mancano ancora diversi mesi, eppure il calciomercato non si ferma mai. Se il Milan vuole costruire una squadra solida per la prossima stagione e per il futuro prossimo, non può privarsi di due giocatori il cui rendimento sta impressionando gli addetti ai lavori ed i tifosi. De Jong è stato uno dei migliori soprattutto nell’ultima gestione Allegri, Rami invece è il difensore che è mancato dall’inizio della stagione: la strada da seguire, per Seedorf ed il suo 4-2-3-1, deve essere percorsa anche con la loro presenza.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy